Soia: 3 buoni motivi per non mangiare i suoi derivati

derivati della soia: latte, olio e salsa

La soia riduce i trigliceridi? Falso. La soia riduce la superficie dell’Amazzonia? Vero.

Ormai non è più un segreto che la regina delle diete vegetariane stia mandando in fumo grandi aeree della foresta amazzonica: solo in Bolivia sono oltre 3.5 milioni gli ettari di foresta devastata per fare spazio alle piantagioni di soia.

E se l’Amazzonia è troppo lontana, siamo sicuri che formaggi finti, “latte” che non è latte, “carni” vegetali, “salsicce” senza carne e yogurt a base di soia siano prodotti più salutari come vuol farci credere la pubblicità?

Leggi tutto

Avocado: 3 motivi per NON mangiarlo

Avocado frutta esotica

Avocado: frutto esotico dai mille benefici o moda alimentare nociva per l’ambiente?

Su internet esistono decine di articoli che decantano le virtù di questo cremoso frutto che ha conquistato prima il podio degli alimenti super sani e poi un posto fisso nella lista della spesa come riportato dal paniere dell’Istat.

E allora quali sarebbero i motivi per non mangiarlo?

Leggi tutto

Ortica: 5 incredibili benefici per la salute

Ortica foglie fresche e tisana

Ortica: pianta invasiva oppure ottimo ingrediente da usare in cucina?

Ricca di ferro e clorofilla, l’ortica è un ottimo rimedio nei casi di anemia dovuta a carenza di ferro. Le sue foglie contengono grandi quantità di vitamina B9 (acido folico) e vitamina C, molto utile per migliorare l’assorbimento di questo minerale.

L’ortica dovrebbe essere alla base di un’alimentazione sana e sostenibile, vegetariana e non. Sana perchè è un autentico serbatoio di sali minerali e vitamine; sostenibile perchè si tratta di un alimento a km 0 che troviamo a portata di mano praticamente ovunque e soprattutto è gratis.

Leggi tutto

Etichette alimentari: mini guida per leggerle in 3 mosse

Etichetta-alimentare-con-lente-di-ingrandimento

Cosa sono le etichette alimentari: un marchio commerciale oppure un alleato del consumo consapevole? Secondo la legge, etichette chiare e comprensibili sono fondamentali per effettuare scelte alimentari più sane. Secondo l’industria alimentare, invece, l’etichetta rappresenta un mezzo per attirare la nostra fiducia.

Cosí, il nostro alleato si trasforma in arma strategica che le aziende usano per lanciare messaggi ingannevoli e alterare la percezione del prodotto che abbiamo fra le mani. E spesso, senza esserene coscienti, l’istigazione a comprare cibo scadente va a buon fine.

Allora, cosa fare per non cadere nella trappola delle etichette alimentari?

Leggi tutto

error: Content is protected !!